Vai al contenuto

Idronefrosi nel gatto cane Stadi Terapia Rimedi Naturali

Idronefrosi nel gatto cane

L’idronefrosi nel gatto cane Stadi Terapia: è una patologia che determina la dilatazione del rene, bacinetto renale o calice renale. E’ causata da ristagno di urina che può essere a sua volta provocato da una ostruzione a valle o da un reflusso di urina dalla vescica.

Idronefrosi nel gatto e cane Stadi 

Il decorso della malattia ha diverse fasi:

1 stadio: quando si nota la dilatazione del bacino – questa è la struttura del rene in cui l’urina si accumula prima di entrare nell’uretere e ulteriormente nella vescica.

Fase 2: non solo il bacino si espande, ma c’è una significativa riduzione della funzione renale (20-40%) che porta a una diminuzione del tessuto dell’organo.

Stadio 3: morte del tessuto renale, una riduzione acuta del 60-80% della funzione d’organo.

Idronefrosi nel gatto cane

Idronefrosi nel gatto e cane Sintomi

Idronefrosi nel gatto e cane può essere unilaterale o bilaterale.

I sintomi comuni dell’idronefrosi nel gatto e nel cane sono:

Poliuria: aumento della produzione di urina o minzione frequente

Polidipsia: consumo eccessivo di acqua.

Possono verificarsi inoltre sintomi clinici come letargia, sonnolenza, dolore localizzato nella regione lombare o nella cavità addominale, nausea, vomito, minzione con sangue, ritenzione urinaria, aumento del volume addominale, sangue nelle urine, inappetenza, febbre.

I sintomi clinici compaiono a causa dell’avvelenamento da prodotti metabolici, che normalmente dovrebbero essere escreti nelle urine.

L’idronefrosi renale nei gatto può essere asintomatica o non avvertibile per lungo tempo dai proprietari, in alcuni casi viene rilevata come una malattia concomitante o durante visite mediche programmate.

I seguenti fattori influenzano lo sviluppo dell’idronefrosi:

  • Danni meccanici causati da un incidente, morsi, cadute o contusioni di altri animali;
  • Formazione di calcoli, che è associata alla sovrapposizione dell’uretere con grandi uroliti
  • Tumori maligni o benigni nel sistema urinario che interferiscono con il deflusso delle urine
  • Sviluppo anormale degli organi interni in un gatto
  • Assunzione di liquidi insufficiente o sua scarsa qualità;
  • Problema di sovrappeso
  • Complicazioni che possono insorgere dopo la sterilizzazione dell’animale domestico o altri interventi chirurgici

Idronefrosi nel gatto e cane Rimedi Naturali

Di seguito alcuni rimedi naturali (omotossicologici) che utilizzo in caso di Idronefrosi nel gatto e cane:

*Importante associare sempre il Protocollo Heel!

Idronefrosi nel gatto cane trattamento chirurgico

Di norma, la principale misura terapeutica è l’intervento chirurgico, in cui l’organo interessato viene completamente o parzialmente asportato.

Ricordo quanto sia importante la prevenzione e i controlli regolari:

La diagnosi delle malattie renali, in particolare di natura distrofica, nelle prime fasi dello sviluppo non è praticamente possibile, poiché questi organi non sono ricchi di recettori del dolore. Di conseguenza, le malattie renali per molto tempo procedono senza la manifestazione di segni clinici visibili!

 

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina